Pubblicato da: clementinaolga | 5 novembre 2007

tren-italia

sgomito, educatamente s’intende, attraverso il corridoio del treno, a caccia del posto premurosamente prenotato.

eccolo, il sedile di inconfondibile vellutino consumaticcio made in trenitalia si sgranchisce, prima di sorbettarsi 2 ore il dolce peso del mio fondoschiena. mi viene da pensare che forse ne abbia visto anche di peggio. (!)
mi siedo. vorrei sgranchire le gambe, magari anche fare ciao ciao con le dita dei piedi. ma c’e’ un signore, seduto di fronte a me. mi ricompongo.
il suo viso e’ secco, la pelle disegnata da mille e mille solchi, rughe. se avesse addosso un maglioncino di lana rossa peruana non esiterei a credere che sia un discendente di qualche dinastia inca.
il volto di un mondo di 2000 anni fa, di montagne alte, di un cielo blu a sovrastarle
l’enigma di monumenti maestosi, senza l’ombra di una parola.
i volti levigati dal sole, dalla vita a 3000 metri abbarbicati a prati e valli silenziose. levigati come quei sassoni che resistono, che le nostre macchine caterpillar farebbero sforzo a maneggiare.

invece italico e’, il mio compare di scomparto. stringe nelle mani il glorioso quotidiano colore della pantera rosa. pagine e pagine su squadre, punteggi, arbitri e risultati. quadricipiti e legamenti crociati, squalifiche e sospetti.

gia’, l’italia della gazzetta della sport. anche lei si muta, evolve, cambia.

altro che bar sport, ora e’ tempo di martini e coca.

tempo di contratti milionari e performances soprannaturali, mentre io sballonzolo su questo treno, che ha intriso nei suoi velluti il sapore del passato, che cerca di non deragliare, verso il futuro.

ci addormentiamo, io e il signor inca. sogni cullati dal ritmo antico del vagone, avvinghiati alle pagine dei nostri quotidiani, libri, appunti.

fuori l’italia, si pavoneggia in una vetrina a 60 all’ora (e 15 min di canonico ritardo)

Annunci

Responses

  1. Mi è sembrato di ammirare un dipinto… 🙂

  2. grazie 🙂

  3. a distanza di quasi un mese dagli ultimi scritti… se non condividi un tuo nuovo prodotto mentale mi do fuoco sul tuo blog… metaforicamente, si intende. baci.v.

  4. sono pronta con le salsine da barbecue…:-)
    provvedo, non sia mai gioia!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: